Prenotate un corso tramite email

Traversata scialpinistica "Alta Via del Tirolo"

Si tratta di una traversata scialpinistica di alta montagna con ascensione alle vette più belle delle Alpi occidentali inclusi i Großvenediger (3.674 m) e Großglockner (3.798m).
Con il presente itinerario scialpinistico proponiamo una traversata nelle Alpi occidentali, che partendo da Casera (Valle Aurina) ci farà conoscere l'ambiente affascinante dei ghiacciai e delle vette del gruppo Großvenediger, fino alla vetta più alta dell'Austria: il Großglockner, terminando nel paese di Kals.

Questo percorso, diviso in 6 giorni, richiede una discreta preparazione fisica e sciistica, ma in compenso offre la possibilità di salire ogni giorno un tremila, godendo di panorami stupendi.

1. Giorno: La traversata scialp. "Alta Via del Tirolo" parte dal piccolo villaggio Casera nella Valle Aurina (1.595m). Seguiremo una vecchia via di contrabbando che ci porterà attraverso i passi Umbaldtörl (2.849m) e Reggentörl (3.052 m) fino al Rifugio Essener-Rostocker (2.208 m).

2. Giorno: Questa giornata ci offrirà un'ascensione imponente alla vetta del Großer Geiger (3.360 m) e una discesa attraverso il Türmljoch fino al Rifugio "Johannes Hütte" (2.116m), punto di partenza per la vetta del Großvenediger (3.674m), uno dei punti culminanti di tutta latraversata.

3. Giorno: Dal Rif. "Johannes Hütte" attraverso il Rif. Defregger (2.963 m) ed il passo Rainertörl, giungeremo alla vetta del Großvenediger. Successivamente ci aspetterà una divertente discesa con gli sci per un dislivello di 2.000 metri fino a "Innergschlöss" il fondovalle più bello delle Alpi Occidentali. Nel villaggio "Innergschlöss"; avremo il tempo necessario per rivedere il nostro percorso e per riflettere. La meta di questa giornata e il "Matreier Tauernhaus" (1.512 m). Che gioia dopo tre giorni potersi fare una doccia e dormire in un letto "normale";...! Ci riposeremo bene per poter affrontare la giornata successiva che si prospetta lunga ma remunerativa.

4. Giorno: Dal "Matreier Tauernhaus" saliremo fino al lago "Dabersee", poi al passo "Amertaler Höhe" (2.784 m). Dopo una breve discesa nella valle "Landecktal" affronteremo una salita di un certo impegno fino alla forcella "Granatscharte" e alla vetta del "Stubacher Sonnblick" (3.088 m). La discesa fino al centro alpinistico "Rudolfshütte" è il bis di questa giornata.

5. Giorno: Ci scalderemo con l'ascensione della punta "Granatspitze" (3.086m). Il panorama stupendo ci farà dimenticare le fatiche della giornata precedente. Inoltre ci aspetterà una discesa ripida lungo il fianco meridionale fino al lago "Dorfersee". Da lì, attraverso la lunga e piatta valle "Dorfertal", giungeremo all'osteria "Kalser Tauernwirt. Un pulmino ci porterà fino al Rifugio "Lucknerhaus".

6. Giorno: L'ascensione del "Großglockner" che con i suoi 3.798 metri, la vetta più alta dell'Austria, sarà il culmine ed il gran finale della nostro traversata scialpinistica. Si tratta di un'ascensione in ambiente pieno di fascino - impegnativa - in quanto l'ultima parte include tratti d'arrampicata e uso di ramponi, corda e piccozza. La discesa ci porterà dal Rif. Adlersruhe" attraverso il ghiacciaio "Ködnitzkees" fino al Rif. "Stüdlhütte" termine della traversata scialpinistica "Alta via del Tirolo" e luogo del brindisi per il successo della ns. impresa avventurosa.

...indietro

Partecipanti 5-8 persone
Servizi Mezza pensione+camera doppia+
transferimenti+guida+ARVA
Prezzo 690 EURO
Date 12.03.- 18.03.2006